Newsletter di TenStep Italia & PMTSI

30 Aprile 2018

EDITORIALE: Scusate il ritardo!

Ho indugiato nel pubblicare questa Newsletter  sperando di poter parlare positivamente del nuovo governo di questa povera Italia. Invece, dopo circa due mesi di tira e molla, con insulti da baraccone, siamo intrappolati nella decisione di una forza politica perdente. Non si comprende perché un centinaio di parlamentari, eletti e pagati per fare i parlamentari, non siano in grado di rispondere ad una chiamata istituzionale, ma chiedono un’altra settimana per decidere cosa rispondere. E quanto impiegheranno a prendere una decisione?

Nel settore privato, sarebbero tutti da licenziare! Gli elettori se lo ricorderanno.

Con questa tipologia di politici siamo rovinati. La ripresa, più volte annunciata sulla carta, in realtà non esiste. La gente  fa i salti mortali per arrivare a fine mese.

L’assenza di richieste di servizi di formazione è un chiaro indicatore dell’inesistenza della ripresa.

Noi aspettiamo che il vento cambi e nel frattempo prepariamo il meglio dell’offerta formativa. Le iniziative più interessanti riguardano le certificazioni, in particolare quelle ONLINE (PROCTORED EXAMs) disponibili sul sito www.PMTSI.com.

Alcuni esempi:

Abbiamo concepito anche le Certificazioni PMP e CAPM in versione economica senza attestato (il PMI ammette anche la formazione non necessariamente di un REP).

Le certificazioni:

  • A livello individuale possono essere conseguite con un corso online (autodidatta) con il nostro supporto fino all’esame effettivo.
  • A livello aziendale, si possono organizzare edizioni di corsi ad hoc presso le sedi dei clienti, usufruendo anche della Formazione Finanziata, praticamente a costo zero.

Iniziativa

PMP-Prep Online più 2 Giornate di Aula 

a soli € 700,00 + IVA

Sabato 23 e  Sabato 30 Giugno, a Roma

Modulo di iscrizione

Buon lavoro a tutti

Vito Madaio, PMP®, TSPM™, SMC™


REGOLE Creare il Piano di Gestione dei Requisiti

Estratto dalla Metodologia di Project Management TenStep

Il Piano di Gestione dei Requisiti descrive come raccoglierai, analizzerai, documenterai e gestirai i requisiti del progetto. Questo piano coprirà la raccolta iniziale dei requisiti di alto livello di progetto e di prodotto ed i requisiti di dettaglio del prodotto che raccoglierai durante il ciclo di vita del progetto.

Il piano deve  concentrarsi principalmente su come gestire le modifiche ai requisiti dopo che sono stati approvati nella versione iniziale. Aderendo ad un Processo di Gestione dei Requisiti, permette al team di progetto di concentrarsi sui requisiti sviluppati, mantenendo la loro integrità durante il ciclo di vita del progetto.

Le sezioni del piano dovrebbero comprendere le seguenti informazioni:

  1. Processo di raccolta di requisiti.  Qui descriverai il processo per licitare, analizzare e documentare i requisiti.
  2. Ruoli e responsabilità.  Qui elencherai i ruoli coinvolti nella gestione dei requisiti per il resto del ciclo di vita del progetto: project manager, capo analista, utenti, etc. Il project manager, per esempio, dovrebbe avere la responsabilità complessiva della gestione delle modifiche all’ambito dei requisiti. Qualcuno, forse il capo analista, dovrebbe avere la responsabilità complessiva dell’integrità dei requisiti per il resto del ciclo di vita del progetto.
  3. Strumenti. Descrizione degli strumenti automatici che saranno utilizzati per gestire i requisiti. Ci sono molti strumenti che possono essere utilizzati per documentare, gestire e tracciare i requisiti durante il ciclo di vita del progetto.
  4. Controllo delle modifiche. Ci dovrebbe essere un processo formale per gestire le modifiche ai requisiti, da applicare specificatamente alle modifiche dei requisiti. Se non c’è un processo formale generico per le modifiche all’ambito,   andrebbe documentato un processo specifico per il controllo delle modifiche.
  5. Tracciabilità dei requisiti. Qui va descritto l’intero processo per tracciare i requisiti dall’Analisi di fase in fase, aggiungendolo alla schedulazione per garantire il tracciamento per tutto il ciclo di vita del progetto.


ESPERIENZEBUSINESS ANALYST Oggi!

Una delle professioni emergenti è senz’altro quella del Business Analyst. L’avvento dell’approccio Agile nella gestione dei progetti, rende indispensabile valutare la fattibilità di un progetto, anche senza raccogliere tutti i requisiti in modo preventivo.

Che cosa è la Business Analysis? La BA è la capacità di avviare modifiche in un’impresa definendo le esigenze e raccomandando una soluzione che dia valore agli stakeholder. Il Business Analyst articola le esigenze e il razionale per il cambiamento, disegnando e descrivendo le soluzioni che possono dare valore all’impresa. La Business Analysis può essere eseguita su una infinità di iniziative strategiche , tattiche o operative. Può essere eseguita nell’ambito di un singolo progetto o attraverso l’evoluzione dell’intera azienda, attuando il miglioramento continuo. La BA serve a comprendere lo stato attuale, a definire lo stato futuro e a determinare le attività necessarie  per passare dallo stato attuale a quello futuro.

Come diventare Business Analyst oggi?

Il Project Management Institute (PMI®) ha pubblicato uno standard  di alto livello sulla “Pratica della Business Analysis” per persone con una certa esperienza nel campo della raccolta e analisi dei requisiti di progetto. Sulla base di questo standard propone un solo livello di certificazione i cui dettagli sono in PMI-PBA Prep Online.

L’International Institute of Business Analysis (IIBA®), in modo più articolato, sullo stesso tema, propone 4 livelli di certificazione:

  1. ECBA™ – per Principianti – Diplomati e Neolaureati
  2. CCBA® – per Professionisti con 2-3 anni di esperienza
  3. CBAP® – per Professionisti con più di 5  anni di esperienza
  4. CBATL™ – per Professionisti con oltre 10  anni di esperienza

Con questo approccio è molto più facile avvicinarsi alla professione anche senza un minimo di esperienza. Trovi ogni altro dettaglio nella nostra offerta completa di queste certificazioni al link:

IIBA Certifications.

L’International Institute of Business Analysis (IIBA®), dal 2003 è  l’organizzazione di riferimento per lo sviluppo e la crescita della professionalità nella Business Analysis. IIBA ha definito uno schema di riferimento, il BABOK ® Guide, nel quale sono riportare sistematicamente le competenze in  Business Analysis per i 4 livelli di certificazione: ECBA®, CCBA®, CBAP®, CBATL ®.

IIBA-CBAP® Prep Online

Con immenso piacere, annuncio che dal 30 Aprile 2018,

PMTSI è  “Endorsed Education Provider®

di IIBA® (International Institute of Business Analysis®)

 PMTSI Certificato EEP®

Chiedici un preventivo

Per un corso ad hoc nella tua sede, in tutta Italia, per preparare i Business Analyst di domani a tutti i livelli: ECBA™  – CCBA®  – CBAP® !


INIZIATIVE: Eventi o fatti significativi

Light Online Training

Invito tutti i nostri lettori a registrarsi gratuitamente su questo portale.

A tutti i nuovi membri che ne faranno richiesta, regaliamo una copia della Metodologia TenStep in formato PDF.

Perché Registrarsi al portale PMTSI