Richiesta di informazioni

Modulo di Contatto TenStep

Nome e Cognome (*)

Indirizzo email (*)

Recapito telefonico (*)

(*) Dati richiesti

Oggetto del messaggio

Messaggio

Change Management

(Governo della Transizione)

(CM00.30)

winners

Gestione del cambiamento in presenza della  innovazione tecnologica, della globalizzazione in atto e della  crisi economica.  

Descrizione

Il cambiamento è in pieno cambiamento! Si, il cambiamento cambia!

Mentre le persone preferirebbero più stabilità, le esigenze di cambiamento  continuano ad aumentare, quindi cambiano.

Le innovazioni tecnologiche, la globalizzazione  e la nuova situazione economica stanno velocizzando i processi di cambiamento, spingendo il management delle aziende a considerare il Governo della Transizione una funzione cruciale per la sopravvivenza dell’azienda stessa.

Il cambiamento generale è sempre più ampio, più collettivo; non è più legato a iniziative  isolate, ma è diventato un fenomeno globalizzante con il quale  siamo tutti chiamati a misurarci.

 “L’irresponsabilità dell’odierna civiltà materialista compulsiva sta per essere definitivamente  smascherata. Quella che i ‘materialista-dipendenti’ chiamano crisi è in realtà la fine di un’era e l’inizio di una nuova: quella della civiltà dei valori, della consapevolezza.” Fonte: “La felicità nel cambiamento” di  Ervin Laszlo e Marco Roveda

Le persone resistono al cambiamento se lo percepiscono come un pericolo e lo sostenegono, se pensano di poterne trarre dei benefici.

Il governo della transizione ha lo scopo di dissipare i timori delle persone informandole correttamente con formazione e comunicazione appropriate per  contenere la resistenza al cambiamento.

Questo corso  riassume e propone le massime teorie in materia di gestione degli stakeholder coinvolti in un cambiamento, suggerendo come mitigarne la resistenza e consolidare le modifiche apportate.

Partendo dalla definizione di Change Management suggerita dal PMI (Project Management Institute) il corso sviluppa come affrontare:

  • una iniziativa di cambiamento
  • la resistenza al cambiamento
  • la modifica dei processi
  • il comportamento delle persone
  • la comunicazione
  • il periodo di transizione
  • il consolidamento del cambiamento.

Obiettivo del corso

A fine corso ogni partecipante saprà:

  • Definire una situazione di cambiamento
  • Valutare i  principali modelli di change management esistenti
  • Riconoscere l’impatto delle modifiche su  progetti, programmi o portfolio
  • Riconoscere  gli oppositori al  cambiamento
  • Mitigare la resistenza  degli oppositori al cambiamento
  • Gestire la comunicazione
  • Affrontare la fase di transizione
  • Sostenere il cambiamento.

Conoscere gli effetti  del cambiamento, per rimuoverne  le cause

Il corso si rivolge a:

Il corso si rivolge a

  • Senior Manager e Manager di linea
  • Membri dello Staff (PMO, etc.)
  • Senior Manager del Cliente  che cooperano con i propri fornitori per attuare il cambiamento

Contenuto

Il corso affronta gli argomenti nel seguente ordine:

  • Cosa è il cambiamento
  • Modelli di change management esistenti
  • Ciclo di vita in ambito progetti, programmi e portfolio
  • Impatto del cambiamento sulle persone
  • Reazioni comuni al cambiamento
  • Come intercettare la resistenza al cambiamento
  • Come mitigare la resistenza al cambiamento
  • Approccio metodologico in ambito progetti, programmi e portfolio
  • Leadership necessaria per gestire il cambiamento
  • Gestione della comunicazione
  • Gestione della fase di transizione
  • Consolidamento e accettazione del cambiamento.

Prerequisiti

  • Nessuno, il corso parte dai principi base del project management.

Quota di iscrizione

  • € 122,00 IVA compresa.

Accesso al corso

Effettuato il pagamento, sarai immediatamente abilitato ad accedere tutti i materiali direttamente dai seguenti link:

Se vuoi partecipare al corrispondente corso in aula, consulta il Calendario Corsi  e scegli l’edizione di tua preferenza, oppure chiedici il preventivo per un corso direttamente nella tua sede.